Le migliori impostazioni per Elden Ring su PC (massimizza i tuoi fps)

0
336
migliori-impostazioni-per-elden-ring-su-pc
migliori-impostazioni-per-elden-ring-su-pc

Le migliori impostazioni per Elden Ring su PC (massimizza i tuoi fps)

 In questa guida, ti forniremo le migliori impostazioni per Elden Ring su PC e alcuni suggerimenti su cosa modificare per ottenere più fps.

Elden Ring è un must per tutti gli amanti del soul e delle opere di tipo FromSoftware, nonché uno dei candidati al GOTY 2022. Tuttavia, è tutt’altro che perfetto quando si tratta di ottimizzazione, poiché i giocatori si lamentano di problemi di prestazioni su tutte le piattaforme . Su PC, per fortuna, puoi modificare le impostazioni grafiche a tuo piacimento per ottenere il miglior risultato possibile, a seconda che tu preferisca un frame rate elevato o una maggiore qualità dei dettagli grafici.

Elden Ring le migliori impostazioni da usare

Sia che tu stia cercando di migliorare il framerate o l’impatto visivo di Elden Ring, dovrai inevitabilmente destreggiarti tra le 14 impostazioni grafiche nel menu delle impostazioni, con la possibilità di abilitare il ray tracing anche aggiunto in futuro.

Elden Ring offre preset fissi che sono un ottimo punto di partenza per capire fino a che punto puoi portare la tua configurazione. Tuttavia, la calibrazione manuale di ogni parametro consente inevitabilmente di ottenere il miglior risultato possibile, poiché ogni opzione influisce sulle prestazioni del gioco in modo diverso. Questo significa anche che è impossibile consigliare ambientazioni adatte a tutti, anche perché forse c’è chi è più interessato alla massimizzazione delle prestazioni piuttosto che alla rappresentazione visiva e viceversa.

Tuttavia, abbiamo alcuni suggerimenti da darti e di seguito spieghiamo quanto ogni impostazione può influenzare le prestazioni di Elden Ring e quali sono quindi «più spendibili» rispetto alle altre, o quali puoi abbassare per migliorare le prestazioni senza perdere troppo. in termini di impatto. visivo. Purtroppo, secondo i test effettuati, passare da tutte le impostazioni al valore più alto possibile a quello più basso aumenta il framerate del 10-20% senza toccare la risoluzione, il che non è un risultato incoraggiante.

  • Qualità della texture   : questo dipende molto dalle tue impostazioni, se rientri nei requisiti minimi per un capello, ti consigliamo di non andare oltre il livello medio. Se hai una configurazione di fascia media puoi anche scegliere di massimizzare questo valore: la perdita di prestazioni non è esagerata, mentre si guadagnano le prestazioni visive. Tuttavia, se l’obiettivo è aumentare il più possibile il frame rate, ti consigliamo di rimanere su Medio.
  • Qualità dell’antialias   : la riduzione di questa impostazione da Alta a Bassa non garantisce un aumento sostanziale delle prestazioni. Tuttavia, questa è un’impostazione sacrificabile se stai giocando a una risoluzione di 1440p o 4K, mentre ti consigliamo di mantenerla almeno su Media se stai giocando a 1080p.
  • SSAO   – Questo è uno dei parametri più influenti in termini di performance e non è estremamente impattante in termini di rappresentazione visiva, quindi rientra nella categoria dei “sacrificabili”. Quindi, se vuoi migliorare la frequenza dei fotogrammi, puoi impostare l’occlusione ambientale su Bassa o Media.
  • Profondità di campo   : dipende interamente da te in quanto non migliora o peggiora le prestazioni dell’Elden Ring.
  • Motion Blur   – Ha un discreto successo in termini di prestazioni e non è particolarmente apprezzato da molti. Il nostro consiglio è di disabilitarlo completamente.
  • Qualità dell’ombra   : una delle impostazioni che pesa molto sulle prestazioni. Se vuoi migliorare il frame rate di Elden Ring e avere un’impostazione di gamma bassa/media, ti consigliamo di scegliere Basso e non andare oltre Medio, anche con un PC ad alte prestazioni, se il tuo obiettivo è massimizzare le prestazioni. D’altra parte, Basso crea un fastidioso problema di sfarfallio con gli alberi, quindi se proprio non lo sopporti, ti consigliamo di aumentarlo a Medio.
  • Qualità dell’illuminazione:   non influisce particolarmente sulle prestazioni, quindi puoi anche mantenere questa impostazione su Alta o Media.
  • Qualità degli effetti   : come indicato sopra, puoi tranquillamente mantenerla su Alta o Media.
  • Qualità volumetrica   – Influisce in modo significativo sulla rappresentazione visiva del gioco, quindi vale la pena mantenerla almeno Alta o almeno Media, indipendentemente dalle impostazioni.
  • Qualità dei riflessi   : come sopra, ti consigliamo di mantenerla su Alta o Media.
  • Qualità della superficie dell’acqua   : come sopra.
  • Qualità dell’ombreggiatura   : influisce in modo significativo sulle prestazioni, quindi consigliamo Medio se le tue impostazioni rientrano nei requisiti minimi e portalo su Alto o Massimo solo se disponi di un PC di fascia alta.
  • Illuminazione globale   : non influisce in modo significativo sulle prestazioni, quindi consigliamo Alta o Media.
  • Qualità della vegetazione   : qui la scelta è difficile. Il passaggio da Massimo a Medio influisce molto sulla vegetazione dell’Interregnum, ma allo stesso modo guadagna anche prestazioni. Come al solito, molto dipende dalla tua configurazione e da quanto sei disposto a sacrificare per prestazioni migliori.

La calibrazione delle impostazioni di un gioco per PC non è ovviamente una scienza esatta, quindi dovrai provare varie impostazioni prima di trovare quella giusta per te. Vi consigliamo di giocare al setup di Elden Ring in un’ampia area all’aperto dell’Interregnum, magari nei pressi di un Luogo di Grazia con più nemici nelle vicinanze, così da poterne testare concretamente l’impatto su prestazioni e rendering. dei tuoi cambiamenti.

In sintesi, di seguito troverai la   migliore configurazione per Elden Ring su PC   che in linea di principio dovrebbe andare bene con qualsiasi configurazione se stai cercando un’esperienza di gioco fluida senza sacrificare troppo in termini di rappresentazione visiva. Come accennato in precedenza, ogni configurazione è una storia a sé, quindi ti consigliamo di fare molti test per scegliere la configurazione giusta per te.

  • Qualità della trama   : media
  • Antialias   : Basso (Medio o Alto con risoluzione 1080p)
  • SSAO   : medio
  • Profondità di campo   : a piacere
  • Sfocatura movimento   : disattivata
  • Qualità dell’ombra   : media o bassa
  • Qualità della luce   : alta
  • Qualità degli effetti   : alta
  • Volumetrico   : Medio
  • Qualità di riflessione   : Alta
  • Qualità dei riflessi dell’acqua   : Alta
  • Qualità dell’ombreggiatura   : media
  • Illuminazione globale   : alta
  • Qualità della vegetazione   : media

Tieni presente però che in Elden Ring, come altri giochi FromSoftware, non potrai comunque superare i 60 fps a causa del lock imposto dagli sviluppatori. Se vuoi, puoi aggirare questo limite grazie alle mod che stanno uscendo in questi giorni. Se siete interessati potete trovarne uno qui, ma vi consigliamo di non usarlo per giocare online. Tieni inoltre presente che Elden Ring è stato progettato per non funzionare al di sopra dei 60fps, più superi questo limite, più problemi legati alle animazioni o altro, quindi potresti fare più danni che altro.

Inoltre, anche massimizzando le prestazioni al momento, sfortunatamente nessuno può salvarti dai problemi di balbuzie e dai cali generali del frame rate che affliggono la versione PC di Elden Ring (così come le versioni console) ad eccezione di FromSoftware e delle patch correttive che verrà pubblicare. nelle settimane e nei mesi. dopo l’uscita del gioco.

 

Questa è stata la nostra guida con le migliori impostazioni per Elden Ring su PC e alcuni suggerimenti su come modificare le impostazioni per ottenere fps fluidi. Se hai delle domande, non dimenticare di farle nei commenti, e ricorda che se la guida e le strategie ti sono piaciute, puoi condividerle con i tuoi amici sui tuoi social network su Twitter o Facebook.

Questa guida e tutti i suoi contenuti sono registrati da Safe Creative    con il codice di registrazione 2203140713214, tutti i diritti riservati.

Potrebbe interessarti anche: Guida Elden Ring per principianti (8 consigli essenziali)

VIDEO:

DEJA UNA RESPUESTA

Por favor ingrese su comentario!
Por favor ingrese su nombre aquí